Tendenze moda donna autunno inverno 2016 2017: il viaggio lussuoso di Ingie Paris, le foto

Ingie Chalhoub, direttore creativo di Ingie Paris, si rifà a Diana Vreeland, ’iconica giornalista, musa delle sue creazioni per la collezione autunno inverno 2016 2017. Le immagini sono su Style & Fashion

Sulla scia della sua ultima collezione pre-autunnale, Ingie Chalhoub, direttore creativo di Ingie Paris si rifà a un’altra personalità del mondo della moda: Diana Vreeland. L’iconica giornalista, musa delle sue creazioni per la collezione autunno inverno 2016 2017, è nota per la sua capacità di elevare la moda a forma d’arte.

Allo stesso modo, la passione per l’artigianalità di qualità superiore, l’amore per i tessuti pregiati e l’interesse per le tecniche di design all’avanguardia hanno portato Ingie a ricercare i materiali più fini, i colori più suggestivi e gli elementi decorativi più originali per dare vita alle sue collezioni.

In questa collezione, presentata durante la PAris Fashion Week, il viaggio comincia dal colore. La stagione è dominata da forti combinazioni di nero e rosso, la cui potente energia viene imbrigliata in una collezione di abiti da sera di grande effetto realizzati principalmente in un’ampia varietà di elaborati motivi in pizzo. Il pizzo sovraricamato con fili dorati, infuso di un particolare magnetismo animale grazie all’uso sapiente di paillettes o di grafiche sofisticate, sembra ondeggiare sul corpo. Ne risultano capi d’abbigliamento concepiti per accentuare e valorizzare la bellezza della donna.

Ingie continua a rafforzare i codici del marchio. La lana loden, introdotta la scorsa stagione, è riproposta qui in un insolito contrasto con nuovi velluti invernali. Il plissé soleil si irradia gioioso sulle maniche dei caftani o sul davanti di un cappotto in crêpe di lana. Le stampe floreali autunnali rivisitate in versione “mille fiori” sottolineano l'eccellente qualità dei tessuti, donando a satin e georgette un tocco di estrosità. È questa un’idea che viene abilmente richiamata in un nuovo broccato operato a fiori evocando le intense tonalità di un giardino che riluce sotto i raggi della luna piena.

Arricchiscono e completano la collezione tre diversi stili di gioielli. Perle e cuori dorati si uniscono alla griffe “IP” intrecciata di Ingie per dar vita a bijoux importanti di grande femminilità. Spiccano su tutto i motivi in pizzo dorato, modellati direttamente sul tessuto in pizzo che lo stilista ha utilizzato per confezionare diversi capi della collezione.

Questa stagione vede Ingie cimentarsi anche nel design delle calzature, estensione e sviluppo naturale delle raffinate silhouette immaginate dalla stilista. Le scarpe italiane col tacco, abbinate ai tessuti e alle stampe della collezione, danno il tocco finale all’intera linea inverno.

Ingie Chalhoub spiega: «Questa collezione che riafferma la linea e lo stile di Ingie Paris è dedicata alle ragazze parigine: femminili, vibranti e piene di gioia di vivere. Sono creazioni pensate per la donna che vuole sentirsi elegante di giorno al lavoro, ma anche affascinante nelle notti parigine”.

  • shares
  • +1
  • Mail