Mila Schön collezione autunno inverno 2016 2017: il sartoriale si fa cool, la sfilata a Milano

Sulle passerelle di Milano Moda Donna sfila la collezione autunno inverno 2016 2017 di Mila Schön che crea nuove forme distillando due concetti: la sapienza sartoriale e l’attitudine cool. Le immagini sono su Style & Fashion

Sulle passerelle di Milano Moda Donna sfila la collezione autunno inverno 2016 2017 di Mila Schön che crea nuove forme distillando due concetti: la sapienza sartoriale e l’attitudine cool. Abiti attori inventano un nuovo sistema di segni per dialogare con una, cento, mille donne. Assioma numero uno: decostruire e assemblare, distruggere per ricominciare, ripartire dai dogmi per decodificarli e renderli contemporanei. Ristudiare i volumi nell’ottica over, enfatizzare le spalle.

Assioma numero due: il nuovo double per reinventare un’imprevedibile giacca biker con dettagli di crine che profumano di sartoria ma anche il cappotto plissé soleil con doppio triangolo all’interno di ogni piega. Poi doppiarlo con vernice per ridisegnare l’impermeabile. Assioma numero tre: celebrare l’alta uniforme di una solenne giacca divisa con spalle importanti che scivolano verso armoniosi fianchi o dare un diverso ritmo all’abito da sera con un liquido inserto plissé, asimmetrico e mobile come un nuovo kilt.

Assioma numero quattro: il gioco del trompe l’oeil per trasformare il rigore del tuxedo maschile - revers bianco e tasche in pvc – nella lineare
essenzialità di una tuta di millimetrica perfezione. Assioma numero cinque: fiori geometrici e spaziali esplodono all’interno delle stampe trasformandosi in schegge caleidoscopiche, cunei art déco e petali che volano come libellule. Per abiti iperfemminili, mutevoli e profondamente ispirati.

  • shares
  • +1
  • Mail