Pitti 2015: chiude in positivo l’ultima stagione di e-PITTI.com

Chiude in positivo la stagione estiva delle fiere online di Pitti Immagine; e-PITTI.com si prepara al lancio della terza edizione di Decoded Fashion Milan

hp_epitticom-1.jpg

Chiude in positivo l’ultima stagione di e-PITTI.com. E’ particolarmente significativo il numero di utenti che ha visitato la piattaforma - in alcune settimane addirittura raddoppiato rispetto all’estate 2014 - con un incremento generale del 22% su tutte le fiere.

Buyer internazionali provenienti da 107 paesi - tra i più attivi, oltre all’Italia, spiccano Giappone, Gran Bretagna, Stati Uniti, Germania, Spagna, Francia, Turchia, Russia, Corea del Sud - hanno visitato e-PITTI.com e sfogliato le collezioni presentate da 1.348 brand, tra Pitti Uomo 88, Pitti Bimbo 81 e Pitti Filati 77. Per un periodo complessivo di 13 settimane, le tendenze della prossima primavera/estate sono state illustrate attraverso gli 8.174 prodotti presentati negli stand digitali.

Tra le attività del 2016 rientra l’evoluzione dell’offerta di e-PITTI.com: “Stiamo analizzando e lavorando all’estensione del servizio base con l’obiettivo di fornire ai nostri utenti uno strumento capace di supportare le loro attività in maniera ancora più mirata.” - afferma Francesco Bottigliero, AD di FieraDigitale.

Ormai da tre anni, l’edizione invernale delle fiere è preceduta da Decoded Fashion Milan summit internazionale, dedicato a fashion e tech, di cui e-PITTI.com è partner in Italia. L’evento è in programma a metà novembre, il 17 e 18, al Magna Pars. Tra le novità: due giornate di summit, con più contenuti e maggiore opportunità di networking per pubblico e partner, oltre ad una App che permetterà ai partecipanti di interagire in tempo reale durante l’evento. Il tema guida degli interventi sarà Bricks & Bytes: Shaping the New Retail - Data, Personalisation, and Influencers. “Moda e retail vivono un’epoca di grande trasformazione, fortemente influenzati dal digitale e dalle nuove tecnologie. Quali saranno le sfide da affrontare e le strategie da mettere in atto per accogliere con successo questo cambiamento?” - Francesco Bottigliero su Decoded Fashion Milan.

Come ogni edizione, il summit darà spazio ai progetti innovativi di giovani imprenditori del settore fashion-tech. Durante l’evento verranno premiati i vincitori di The Fashion Pitch, concorso internazionale per start up che, fino al 18 ottobre, potranno sottoporre le loro idee B2B e B2C ad una commissione di esperti. Tra i partner di quest’anno Hogan, Fashion Technology Accelerator e Facebook.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO