Kenzo collezione donna primavera estate 2016: la global traveller, la sfilata a Parigi

La collezione primavera estate 2016 di Kenzo, che ha sfilato sulle passerelle della Paris Fashion Week, è fatta per una Global Traveller, una donna che raccoglie con naturalezza un inaspettato mix di elementi. Tutte le immagini sono su Style & Fashion

La collezione primavera estate 2016 di Kenzo, che ha sfilato sulle passerelle della Paris Fashion Week, è fatta per una Global Traveller, una donna che raccoglie con naturalezza un inaspettato mix di elementi. Con estrema nonchalance, traduce i souvenir raccolti durante i suoi viaggi, in un guardaroba quotidiano. Porta sempre con sé il suo costume da bagno, nel caso trovasse nel tragitto verso la prossima destinazione, un posto ideale per un tuffo.

Le silhouettes sono stratificate e le lunghezze sono rimpicciolite in modo proporzionale. Orli corti appaiono su gonne e vestiti. I volumi delle gonne sono definiti da scampanature irregolari. I pantaloni hanno una vestibilità ampia sia nelle versioni larghe che in quelle più affusolate. Cuciture a zig zag in rilievo appaiono su top e pantaloni. Applicazioni triangolari e rettangolari su vestiti e top, richiamano i dettagli dello zaino da viaggiatore. Indumenti in seta sono realizzati in fil coupé o jacquard. I costumi da bagno hanno un effetto invecchiato e decostruito come fossero biancheria intima.

La palette di colori è un melange che stride. Le stampe sono inspirate alle tecniche tradizionali di tessitura, pied de poule e Chevron. Scarpe scuba realizzate in neoprene, sono come consumate dal continuo viaggiare, insieme a sandali-stivali dalle suole in gomma. I marsupi si portano appoggiati ai fianchi. Moschettoni circolari sono fissati alle borse ed indossati come bracciali.

  • shares
  • Mail