Versace uomo collezione primavera estate 2016: la sfilata a Milano Moda Uomo

Ha sfilato sulle passerelle di Milano Moda Uomo la collezione primavera estate 2016 di Versace che ci porta nell'atmosfere e nei colori del deserto. Tutte le immagini della sfilata e del backstage sono su Style & Fashion

ss16-versacebackstage-015-large.jpg

Ha sfilato sulle passerelle di Milano Moda Uomo la collezione primavera estate 2016 di Versace che ci porta nell'atmosfere e nei colori del deserto, con la sensualità dei distintivi foulard a sciarpa e il sartoriale svuotato dalla sua costruzione ma che non perde le iconiche spalle ben costruite. Il corpo è compatto, i pantaloni ampi, il gessato sparisce come fosse sbiadito dal sole.

Come spiega Donatella Versace: “L’uomo Versace è sempre un avventuriero. Si tratti di viaggiare o di vestire, poco importa. Questa collezione è dedicata agli uomini che hanno il coraggio di essere pionieri ogni giorno della loro vita”.

Camicie e maglieria a coste fini sono lunghe e si combinano a strati, le t-shirt con maniche lunghe coprono la pelle per proteggerla dai raggi del sole, le giacche sono essenziali con zip di pelle forata, di nylon stampato, di seta con la mitica greca stampata e cappuccio. Oppure bomber con Medusa sul petto. Nuove stampe fatte a mano prendono ispirazione dall’universo Versace Home: stampe di griglie dei cuscini Versace o motivi presi dalle sedie della maison.

Tasche ampie e cascanti sui cappotti primaverili da deserto. Seta trattata come fosse consumata dal sole e dalla sabbia, per costruire capospalla sartoriali, shorts per la città e pantaloni sartoriali. Il tie&dye scende come una nebbia mattutina nel deserto su turbanti, completi, cardigan a twin-set e maglierie.

Bluson con cuciture aperte e tagli improvvisi, camicie e maglie lunghe. Tutto provoca, rivelando e nascondendo la pelle maschile. Maglie con paillettes simili a un folliage del deserto, vengono stinte, svelando il bianco originale sulle spalle. Perfette per la sera con pantaloni ampi avvolti da una fusciacca di seta.

Turbanti di seta, cappelli da Fez per proteggere dal sole. Sandali di legno, brogue completamente modernizzate. Borse di rafia o di pelle colorata. Tutto con l’emblema dorato della Medusa.

  • shares
  • Mail