Pitti Uomo Giugno 2015 Firenze: il maschile sportswear ed eclettico di Ports 1961, la sfilata

La collezione maschile di Ports 1961 per la prossima primavera estate 2016, che è stata presentata a Pitti Uomo 88, è per l’uomo contemporaneo, che ama cambiare stile a seconda di dove si trova, per un appuntamento o ogni giorno. Le immagini sono su Style & Fashion

477526814_master.jpg

Un uomo che vola da Tokyo a Los Angeles, passando da Parigi, Milano, Berlino, Marrakech o Hong Kong, un viaggiatore, un uomo che naviga il mondo grazie a Internet e ai social network. La collezione maschile di Ports 1961 per la prossima primavera estate 2016, che è stata presentata a Pitti Uomo 88, è per l’uomo contemporaneo, che ama cambiare stile a seconda di dove si trova, per un appuntamento o ogni giorno. Si rivolge agli adulti, sempre giovani di spirito, nei quattro angoli del mondo, che seguono la moda sui blog come se fossero in prima fila a un fashion show.

Un guardaroba eclettico, accessibile e sportswear che attinge da numerose influenze. È il guardaroba ideale di Milan Vukmirovic pensato in continuità con la collezione precedente, la sua prima stagione come direttore creativo dell’universo maschile di Ports 1961. I modelli si confondono con i passanti in Piazza Ognissanti a Firenze. Sfilano con naturalezza, senza forzare il passo né la postura. Alcuni sono volti noti, altri modelli per un giorno. Altri ancora sembrano surfisti che passeggiano con tavola, borsa e sandali stampa camouflage.

Ma Star Camo è tutt’altro che militare: si declina in diverse forme che si ripetono in dimensioni sempre più piccole, come i kamon giapponesi, intervallandosi a tessuti etnici che richiamano la west coast americana… Ispirazione vagabonda che attraversa i continenti, per rivisitare il menswear essenziale con dettagli selezionati, inserti in treccia o color block su base denim. La silhouette dell’estate 2016 impone lo short. Comodo, si porta con un giubbotto in nabuk o un denim tie & dye fatto con stelle tagliate e riapplicate, un girocollo in jacquard etnico, una camicia a mezza manica con nastri applicati o stampa di uccelli migratori sul davanti.

Ai piedi, sandali e sneaker declinate nei tessuti e nelle pelli della stagione. Tute in cachemire, trench translucidi e T-shirt in cotone morbidissimo vanno a completare il guardaroba, per affrontare i fusi orari e proteggersi dai cambiamenti di clima nel massimo confort. La linea pelletteria di Ports 1961 è stata ampliata includendo tutte le dimensioni, per portare con sé i propri effetti personali. Riprende Star Camo nei colori della collezione primavera-estate 2016, su base rosso, rosa e indaco.

credit image by Getty Images and Tommy Ton

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO