Le ragazze giapponesi impazziscono per lo shopping virtuale di Chipuya Town

chipuya%20town.jpg

In Giappone, i mondi virtuali hanno colpito anche i cellulari.

L'azienda Media Groove ha lanciato Chipuya Town (sito in giapponese), un mondo virtuale accessibile in flash - friends dai cellulari. Finora è principalmente frequentato da ragazze giapponesi.

Gli utenti possono costruire un avatar, ed entrare subito dopo nella versione virtuale del quartier commerciale giapponese Shibuya, guadagnandosi i Grooves - la moneta virtuale - con l'ingresso di nuovi amici, partecipando agli eventi e alle cacce al tesoro in corso.

chipuya_town.jpg

I Grooves posso essere utilizzatoi ovviamnete per lo shopping virtuale! Per esempio con un centinaio di Grooves si possono comprare un paio di scarpe, mentre con 300 un divano per il tuo appartamento virtuale. La moneta virtuale può anche essere utilizzata per scaricare contenuti mobile, come la musica.

Gli advertiser arrivano a pagare fino a $ 4000 al mese per gli annunci su cartelloni pubblicitari nel mondo virtuale, secondo Wired. E non finisce qui.

Per circa $ 8.000 al mese, gli inserzionisti possono affittare vetrine virtuali, dove si possono pubblicizzare all'interno e all'esterno del negozio, realizzare promozioni all'interno degli store e noleggiare un camion per andare in tutto il distretto virtuale per la distribuzione di volantini per gli avatar.

  • shares
  • +1
  • Mail