Sisley shock; "sniffate alla moda" è un fake!

Update: Ci ha scritto Sisley, in merito alla nuova campagna pubblicitaria, di cui avevamo scritto! Beh, l'immagine che vedete qui sotto è un fake che gira per Internet!

Ecco cosa ci ha scritto nei commenti Sisley: "Ultimamente sono state pubblicate su internet delle fotografie spacciate come immagini della nuova campagna pubblicitaria Sisley. Una delle immagini mostra delle ragazze mentre “sniffano una canotta”. L’allusione a droghe e alcool è più che evidente. Ci teniamo a precisare che il marchio Sisley e il Gruppo Benetton non hanno alcun coinvolgimento con queste immagini e perciò ci rifiutiamo di essere ricollegati ad esse. Inoltre queste immagini violano le leggi sui diritti del marchio Sisley, pertanto il nostro ufficio legale sta prendendo tutte le opportune misure per tutelare i diritti e gli interessi dell’azienda. La prossima campagna Sisley avrà invece una testimonial d’eccezione, Stephanie Seymour, riconosciuta nel mondo come icona di moda e bellezza".

Grazie a Sisley per la precisazione!

------------------------------------------- 

L'hanno già preceduto Armani, Chanel e la maison di Dolce & Gabbana. Specialmente questi ultimi, hanno scelto spesso di ricorrere ad immagini shock, tirandosi addosso una marea di polemiche.

pubblicit%C3%A0%20shock%20sisley.jpg

Ora è Sisley a trovarsi nel centro di un ciclone, e il dito è nuovamente puntato contro la pubblicità. L'immagine ritrae due ragazze, dall'aspetto poco raccomandabile, che sniffano una canottiera bianca, che naturalmente allude alla cocaina, purtroppo sempre più diffusa tra i giovani.

Il messaggio dello spot però, nonostante la forza dell'immagine, è molto più innocuo di quanto si possa immaginare. Infatti, alluderebbe semplicemente al fatto che i capi firmati Sisley, causano dipendenza, proprio come una droga.

La fantasia e la creatività pubblicitaria non sono bastate per mettere a tacere e polemiche, Sisley è accusata di suggerire alle ragazze pericolosi spunti e stili di vita sbagliati da prendere come esempio. Voi che ne pensate?

  • shares
  • Mail