Prada "apre" l'armadio e mette all'asta i suoi prototipi

asta%20prada1.jpg

Se adorate fare shopping, e adorate l'idea di aggiungere al vostro guardaroba dei pezzi unici, che avrete soltanto voi, allora non potete perdere l'iniziativa promossa da Prada.

La maison, ogni lunedì, mercoledì e venerdì, mette all'asta sul proprio sito articoli del tutto inediti, mai presentati al pubblico, per un totale di ventiquattro pezzi unici. Si tratta di prototipi creati da Miuccia Prada in persona, realizzati per la sfilata autunno/inverno 2007, ma mai prodotti per essere commercializzati.

asta%20prada2.jpgL'asta finirà il prossimo 25 luglio e il ricavato verrà devoluto alla Fondazione San Raffaele impegnata nell'ambito della ricerca, della clinica e della didattica.

L'iniziativa è lodevole non c'è che dire, ma gli abiti messi all'asta per l'occasione sono davvero brutti e probabilmente Prada, quanto meno per tutelare la propria immagine, avrebbe fatto meglio a nasconderli per sempre.

asta%20prada.jpgPer indossarli bisogna veramente essere coraggiosi. In ogni caso, se siete fanatiche del kitsch questa è la collezione che fa per voi.

Se invece amate l'eleganza, ma nonostante tutto, vi stuzzica l'idea di possedere un pezzo unico, consolatevi con l'idea che perlomeno state facendo beneficenza, perché abiti del genere, siamo franchi, si possono acquistare solo per beneficenza. Voi cosa ne pensate?

  • shares
  • Mail