Cartier Paris Nouvelle Vague: la nuova collezione di gioielli, le foto

Parigi, i suoi segreti di stile, la stravaganza delle sue muse, audaci e libere. È in questo turbinio della vita che Cartier trae ispirazione per la sua collezione di gioielleria, Paris Nouvelle Vague. Tutte le immagini sono su Style & Fashion

36139 (Large)

Parigi, i suoi segreti di stile, la stravaganza delle sue muse, audaci e libere. È in questo turbinio della vita che Cartier trae ispirazione per la sua collezione di gioielleria, Paris Nouvelle Vague.

Gioielli di carattere, ultra-personali, tutti accomunati dalla creatività parigina: il suo ritmo, i suoi faubourg, le sue feste, il barocco traforato delle sue cupole di metallo, il fruscio acceso delle sue notti, le squisite raffinatezze delle sue festose pasticcerie.

Una Parigi che osa prendersi gioco dell’oro, martellato, scanalato, traforato, intrecciato, ritorto. Una Parigi che accosta pietre dure, fini, preziose e che domina con maestria tutti i codici del suo savoir-faire: volume, lacca, movimento. Lo stile è alla base di questi gioielli di grande effetto, moderni e insoliti, pervasi da un pizzico di follia. Una collezione per vere intenditrici, habitué della capitale, dei suoi fasti notturni, dei suoi peccati di gola, delle sue passeggiate disinvolte.

Cartier Gourmand


Parigi cede alla tentazione di anelli bombati, irresistibili come sorbetti di crisoprasio, giada nera e calcedonio su un cono d’oro scanalato. Squisite raffinatezze per una merenda preziosa che non resiste a sautoir alla panna con volute di perle coltivate, spinelli e morganite. La Parigina si lascia tentare da grappoli canditi a pendente e anelli-bignè ricoperti di golosi cabochon di calcedonio, lapislazzuli, acquamarina.

Cartier Flâneur


Sul pont des Arts, lo spirito errante di Cartier incatena le maglie delle sue creazioni di ametiste, acquemarine, tormaline e spinelli, come un amante con un lucchetto d’amore. Lungo la Senna, Parigi ama il movimento dell’onda che si infrange in bracciali vibranti di modernità, sublimati dalla lacca nera e dai diamanti. Più lontano, sulla riva, echeggia la struttura traforata d’oro e d’infinita leggerezza di archi e cupole in anelli monumentali e bracciali vertiginosi. Il rosso, colore iconico della Maison, riveste infine l’interno di anelli e bracciali avvolti da una segreta sofisticatezza.

Cartier in festa


Nel turbinio della notte, Cartier sprigiona vitalità e stravaganza. Tutto è movimento: un fremito di collier, anelli e orecchini, liberi e gioiosi, che si intrecciano e si avvolgono come fili scintillanti di perle d’oro e diamanti. La luce e lo sfavillio si riflettono all’infinito, tutte le pietre vibrano, festose e frenetiche come migliaia di fari preziosi: un ballo parigino di zaffiri gialli e rosa, opali di fuoco, spinelli rossi, smeraldi, diamanti e lapislazzuli.

Cartier Paris Nouvelle Vague: la nuova collezione di gioielli, le foto

Cartier Paris Nouvelle Vague: la nuova collezione di gioielli, le foto

credit image by Press Office Cartier (photo by Karen Collins e Getty Images)

  • shares
  • Mail