Christopher Kane Londra boutique: il party con Salma Hayek, Daisy Lowe, Yasmin e Amber Le Bon

Salma Hayek, Laura Carmichael, Erin O'Connor, Annabelle Wallis, Daisy Lowe, Yasmin Le Bon e Amber Le Bon hanno partecipato all’opening ufficiale del primo negozio Christopher Kane di Mount Street Store a Londra. Tutte le immagini sono su Style & Fashion

Francois-Henri Pinault, Salma Hayek and Christopher Kane

Salma Hayek, Laura Carmichael, Erin O'Connor, Annabelle Wallis, Daisy Lowe, Yasmin Le Bon, Amber Le Bon, Harriet Verney, Jessie Ware, Phoebe Collings-James e Caroline Sieber hanno partecipato all’opening ufficiale del primo negozio Christopher Kane di Mount Street Store a Londra, indossando abiti delle collezioni Christopher Kane.

Tra gli altri ospiti anche: Francois-Henri Pinault, Natalie Massenet, John Pawson, Jade Parfitt, Jasmine Guinness, Juergen Teller, Sadie Coles, Tiphaine de Lussy, Susie Lau, Solange Azagury-Partridge, Justin O'Shea e Rose Ferguson.

Il negozio, progettato dallo stesso Christopher Kane e dal noto designer minimalista britannico John Pawson, rappresenta l’esclusivo e innovativo approccio della Maison al lusso e alla moda, con grande rispetto per la lavorazione artigianale, un elevato livello di competenza tecnica e un profondo senso di integrità, assolutamente fondamentali per il brand. L’obiettivo non è un’opera architettonica simbolica, ma un ambiente dotato di una dimensione emotiva, uno spazio in cui l’attenzione si concentra tutta sugli abiti e sulle persone ad essi collegate.

L’intenzione di creare un’atmosfera particolare è percepibile in tutto l’allestimento del negozio, in uno stile che gioca in modo leggermente sovversivo con diverse caratteristiche contrastanti: i materiali naturali e sintetici, lo stile classico e quello sperimentale, il carattere latente e quello che fa colpo, il riflessivo e il trasparente, il solido e lo smaterializzato.

La facciata del negozio reintegra elementi di quella originale, di stile eduardiano, dello storico edificio, creando aperture semplici e a piena altezza, private di ogni dettaglio estraneo. All’interno, lo sguardo si posa sulla sottile linea di acciaio, che attraversa tutto il piano e l’imponente scalinata. All’entrata, l’esperienza è esaltata da una serie di portali che si susseguono: foglie di legno massiccio incorniciano una seconda soglia trasparente di vetro, inserita in pietra di Portland, un materiale di pregio che viene utilizzato in tutto il negozio.

All’interno del negozio di 380 metri quadri, suddiviso su due piani, è stata predisposta un’area di vendita di 257 metri quadri, divisa in stanze di dimensioni ridotte; i pavimenti, le pareti e il soffitto sono concepiti come uno sfondo calmo per audaci gesta figurative, con una qualità di continuità, rafforzata da proporzioni raffinate, dettagli rigorosi e grande attenzione alla qualità della luce. Anche se le gradazioni di colore sono neutre, la tonalità è comunque calda.

Il progetto e il layout del negozio permettono a Christopher Kane di curare l’intero spazio con caratteristiche ed elementi speciali, tutti appositamente disegnati e completamente personalizzati per il negozio, come gli espositori in Perspex con colori sfumati e un Totem, che s’innalza dal pavimento al soffitto, al piano terra, formato da cilindri di vetro dotati di una fonte luminosa interna. Questo componente crea un bellissimo e particolare raggio di luce, con effetti iridescenti, che sembra quasi fluttuare nello spazio.

Il negozio è arredato con parsimonia, ma molto confortevole; sono spazi in cui ci si sente bene, ma sono anche carichi dello spirito del luogo; quando si entra si ha l’impressione di avere abbandonato il mondo quotidiano.

FOTO GALLERY


Christopher Kane Londra boutique: il party con Salma Hayek, Daisy Lowe, Yasmin e Amber Le Bon

Christopher Kane Londra boutique: il party con Salma Hayek, Daisy Lowe, Yasmin e Amber Le Bon

LEGGI ANCHE

Sfilate Londra Febbraio 2015: l'eleganza sensuale di Christophen Kane, la nuova boutique londinese

Celebrity Style 2015: Anne Hathaway, Kate Hudson e Jessica Alba scelgono la Bonnie Bag di Christopher Kane

  • shares
  • Mail