Roland Garros 2014: Andy Murray e Novak Djokovic, il video The Ultimate Match di Head

In una nuovissima campagna per i social media, i ribelli Head Andy Murray e Novak Djokovic si ritrovano infatti coinvolti in un vortice di eventi che potrebbero essere stati assolutamente ispirati da un copione hollywoodiano. Il video, lanciato in occasione del Roland Garros 2014, è su Style & Fashion

murray djokovic spot virale head_00100

Head non ha nulla da temere rispetto agli sceneggiatori di Hollywood. In una nuovissima campagna per i social media, i ribelli Head Andy Murray e Novak Djokovic si ritrovano infatti coinvolti in un vortice di eventi che potrebbero essere stati assolutamente ispirati da un copione hollywoodiano.

Il video, lanciato in occasione del Roland Garros 2014, inizia con le due stelle del tennis con gli occhi bendati sul sedile posteriore di un SUV. Tutti sono all’oscuro di chi abbia preso i giocatori e per quale motivo fino a quando il n° 2 e il n° 8 del mondo si ritrovano nel giardino di una villa con piscina e campo da tennis.

Novak ed Andy sono gli “special guest” della festa di compleanno di una bambina di fronte alla quale dovranno competere l'uno contro l'altro in un match che può essere definito "la partita perfetta". La posta in gioco: solo se giocheranno al massimo e oltre, offrendo una performance indimenticabile, il loro ambiguo anfitrione li libererà. Ciò che segue è una lotta all’ultimo respiro con un finale improvviso e sorprendente. Un colpo raso rete, un cane e una meschina via di fuga.

Mentre si battono nel corso della loro partita, le due stelle del tennis sono supportate validamente dalle rispettive racchette della serie Head Graphene.

VIDEO The Ultimate Match with Novak Djokovic and Andy Murray

Lo spot è online sul canale YouTube di Head, mentre uno spot televisivo di 30 secondi verrà trasmesso durante la seconda settimana del Roland Garros. Creato dall'agenzia berlinese Aimaq Von Lobenstein, il video è stato realizzato da Czar Berlino, diretto da Johannes Schroeder e prodotto da Birke Birkner.

  • shares
  • +1
  • Mail