Guggenheim Venezia aperitivo 2014: al via le serate Happy Aperol Spritz, le foto del primo appuntamento e la visita al museo

È artistico, è musicale, è giovane, è social, è Happyspritz@guggenheim. Alla sua sesta edizione uno degli appuntamenti più attesi e imperdibili della stagione veneziana, realizzato grazie alla consolidata collaborazione con Aperol Spritz. Style & Fashion ha partecipato al primo appuntamento a casa di Peggy, tra i capolavori collezionati dall’eclettica mecenate. Tutte le foto sono qui

SAMSUNG CSC

È artistico, è musicale, è giovane, è social, è Happyspritz@guggenheim. Alla sua sesta edizione uno degli appuntamenti più attesi e imperdibili della stagione veneziana, realizzato grazie alla consolidata collaborazione con Aperol Spritz. Style & Fashion ha partecipato al primo appuntamento a casa di Peggy, tra i capolavori collezionati dall’eclettica mecenate.

Per trascorrere una serata diversa, in compagnia degli amici, ma anche di Picasso, Magritte, Kandinsky, Pollock, Warhol, il tutto accompagnato dall’accattivante dj set live di Stefano Fisico, dj di Radio Italia, che curerà la programmazione musicale delle serate, spaziando dai remix italiani e bootleg a sperimentazioni sonore di elettronica, tech house e deep music.

La Collezione Peggy Guggenheim è uno dei più importanti musei in Italia per l'arte europea ed americana del XX secolo con sede a Venezia presso Palazzo Venier dei Leoni, sul Canal Grande, in quella che fu l'abitazione di Peggy Guggenheim. Il museo ospita la collezione personale di Peggy Guggenheim, ma anche i capolavori della Collezione Hannelore B. e Rudolph B. Schulhof, della Collezione Gianni Mattioli, il Giardino delle sculture Nasher e mostre temporanee.

Guggenheim Venezia aperitivo 2014: al via le serate Happy Aperol Spritz, le foto del primo appuntamento e la visita al museo

Guggenheim Venezia aperitivo 2014: al via le serate Happy Aperol Spritz, le foto del primo appuntamento e la visita al museo

Il museo espone la collezione personale di Peggy Guggenheim, che comprende capolavori del Cubismo, Futurismo, Pittura Metafisica, Astrattismo europeo, scultura d'avanguardia, Surrealismo ed Espressionismo Astratto americano, di alcuni dei più grandi artisti del XX secolo. Tra questi Picasso (Il poeta, Sulla spiaggia), Braque (Il clarinetto), Duchamp (Giovane triste in treno), Léger (Uomini in città), Brancusi (Maiastra, Uccello nello spazio), Severini (Mare=Ballerina), Picabia (Pittura rarissima sulla terra), de Chirico (La torre rossa, La nostalgia del poeta), Mondrian (Composizione n. 1 con grigio e rosso 1938 / Composizione con rosso 1939), Kandinsky (Paesaggio con macchie rosse no 2), Miró (Donna seduta II), Giacometti (Donna sgozzata, Donna che cammina), Klee (Giardino magico), Ernst (Il bacio, La vestizione della sposa), Magritte (L'impero della luce), Dalí (La nascita dei desideri liquidi), Pollock (La donna luna, Alchimia), Gorky (Senza titolo), Calder (Arco di petali) e Marini (L'angelo della città).

Il biglietto d’accesso al museo è di 12 euro, ridotto a 5 euro con corsia d’accesso preferenziale per i possessori di Young Pass, la membership Guggenheim per gli under 26. I biglietti sono acquistabili anche online direttamente sul sito dieci giorni prima rispetto ai prossimi appuntamenti: il 23 giugno e 14 luglio, dalle 19 alle 21.

LEGGI ANCHE

Campari Academy 2012: alla scoperta del mondo bartending, le foto della visita di Blogosfere

  • shares
  • +1
  • Mail