La Perla Milano e Londra: il re opening delle boutique con Cara Delevingne e Maria Carla Boscono

La Perla celebra il re-opening dei flagship store più strategici: Milano e Londra e lo fa con Cara Delevingne durante la London Fashion Week e con Maria Carla Boscono, nuova testimonial del brand, a Milano Moda Donna.

A_8412895C_.jpg


Lingerie come seconda pelle in grado di interpretare tutte le sfaccettature della femminilità. Questo concetto è diventato un punto fermo del rilancio di La Perla a livello internazionale con l'acquisizione da parte della holding Pacific Global Management guidata da Silvio Scaglia.  

Il nuovo corso dell'azienda si fonda anche su un cambiamento d'immagine per il canale retail partendo dai flagship store più strategici: Milano e Londra.


La Boutique La Perla di Sloane Street a Londra festeggerà la nuova immagine con un cocktail esclusivo che avrà come special guest la super model Cara Delevingne, una delle protagoniste della campagna La Perla P/E 2014.


Il 21 Febbraio sarà la volta della Boutique di via Montenapoleone a Milano. Anche in questo caso una special guest: Maria Carla Boscono che sarà una delle tre interpreti della prossima campagna autunno inverno 2014 2015.


Il nuovo concept delle Boutique La Perla è firmato dall'architetto Roberto Baciocchi che ha fondato uno studio di architettura noto a livello internazionale con sede ad Arezzo e si è occupato dei progetti di tutti i negozi Prada, Miu Miu e Church's.


L'ispirazione alla grande architettura italiana emerge nel progetto che Baciocchi ha immaginato per La Perla. Una libera citazione all'opera di Carlo Scarpa nel Museo di Castelvecchio di Verona si ritrova, infatti, nei colori soffici e polverosi delle pareti rivestite in tela dipinta e nelle teche espositive all'interno del negozio.


La gamma di sfumature cromatiche iper-femminili che vanno dall'azzurro tenue, al rosa alba, al giallo giunchiglia gioca con l'essenzialità preziosa del pavimento a grandi lastre esagonali di marmo portoghese. Rigore e morbidezza anche nell'incontro tra il pavimento, i tappeti e le poltrone a pozzetto in seta negli stessi colori pastello delle pareti. L'arco è uno degli elementi architettonici distintivi dell'arte italiana e diventa un backdrop rivestito in onice rosa all'interno di ogni vetrina.


Le creazioni La Perla vengono esposte in teche trasparenti con appenderie in metallo dorato oppure offerte alle clienti su vassoi rivestiti di velluto. Uno dei segni forti che caratterizza il nuovo progetto La Perla è la cancellata davanti ai camerini, un elemento simbolico che scandisce questo spazio dedicato all'intimità come fosse un territorio esclusivo dove la femminilità è protagonista.


I camerini dalle pareti color ametista sono delimitati da pannelli di tulle retroilluminati per creare un'atmosfera luminosa morbida e avvolgente. E qui ancora un elemento a sorpresa: la grata di metallo che ricorda gli antichi confessionali e il campanello "Service" per chiamare l'addetta alla vendita. Ogni boutique prevede anche un "espace privé" dedicato ai Vip Client. Gioco, emozione, segreto, bellezza si mescolano ancora una volta in un'alchimia seducente. La nuova immagine caratterizzerà le principali boutique La Perla secondo un calendario di riaperture che prevede Macau, Hong Kong, New York, Parigi entro la primavera 2014.


b_8412911_.jpg


LEGGI ANCHE


La Perla, la campagna pubblicitaria primavera estate 2014: protagoniste Cara Delevingne e Liu Wen


Beyonce The Visual Album: il sensuale video di Partition con Jay Z, la pop star in La Perla Maison


La Perla St Moritz: inaugurata la nuova boutique, le foto dell'evento


Grammy Awards 2014: Beyoncé in La Perla, Madonna in Ralph Lauren e Taylor Swift in Alberta Ferretti

  • shares
  • Mail