The Wolf of Wall Street: Giorgio Armani collabora con Martin Scorsese e veste Leonardo DiCaprio

Giorgio Armani collabora ancora una volta con il regista Martin Scorsese per l'attesissimo The Wolf of Wall Street. Ambientato negli anni novanta, il film racconta la vita del broker di Wall Street Jordan Belfort, interpretato da Leonardo DiCaprio.

Martin Scorsese, Giorgio Armani e Leonardo DiCaprio.jpg


Giorgio Armani collabora ancora una volta con il regista vincitore dell'Academy Award Martin Scorsese per l'attesissimo The Wolf of Wall Street. Ambientato negli anni novanta, il film racconta la vita del broker di Wall Street Jordan Belfort, interpretato da Leonardo DiCaprio

Per il film Giorgio Armani ha collaborato con la famosa costumista Sandy Powell, già vincitrice dell'Academy Award per i costumi di The Young Victoria, The Aviator e Shakespeare in Love, e che ha ricevuto per dieci volte la nomination per questo prestigioso riconoscimento.


Giorgio Armani presenterà una première del film a Parigi il 9 dicembre, mentre la première mondiale sarà a New York il 17 dicembre. The Wolf of Wall Street sarà distribuito in anteprima negli Stati Uniti il 25 dicembre per poi essere diffuso in tutto il mondo tra dicembre e gennaio.


"Il periodo del power dressing a Wall Street trasmetteva un'immagine di grande forza. Ricordo molto bene quel periodo in cui i miei completi destrutturati emersero come emblema di successo. La personalità complessa di Jordan Belfort necessitava di un look che avesse la sua stessa forza e personalità. È stato un onore lavorare con Sandy Powell e con i miei amici Martin Scorsese e Leonardo DiCaprio: da appassionato del cinema è sempre un privilegio poter collaborare con dei geni come loro", ha dichiarato Giorgio Armani.


"Giorgio Armani ha rivoluzionato la moda maschile dandoci una nuova idea di eleganza, che è stata ed è tuttora al passo coi tempi. Con Giorgio abbiamo collaborato tante volte nel corso degli anni, ed è stato un vero piacere lavorare nuovamente insieme per raccontare una storia che mette in luce lo stile degli anni novanta", ha dichiarato Martin Scorsese.


Sandy Powell ha commentato: "Lo stile di Giorgio Armani negli anni novanta è stato quello che ha maggiormente influenzato la moda maschile di quel periodo, e abbiamo tentato di ricreare quel look iconico attraverso questa collaborazione. È stata una grande emozione poter accedere ai suoi archivi, cosa che ci ha permesso di cogliere appieno lo spirito della moda maschile di quella decade."


The Wolf of Wall Street, presentato da Paramount Pictures e Red Granite Pictures, è diretto e prodotto da Martin Scorsese, con protagonisti Leonardo DiCaprio, Riza Aziz, Joey McFarland e Emma Tillinger Koskoff. La sceneggiatura è di Terence Winter, basata sul libro di Jordan Belfort.


Giorgio Armani è stato uno dei primi stilisti a creare guardaroba per grandi film, sin dal 1980, anno in cui realizzò gli abiti per Richard Gere in American Gigolo. Da allora sono centinaia le pellicole che vantano creazioni di Giorgio Armani, come Il cavaliere oscuro, Il cavaliere oscuro. Il ritorno, Gli intoccabili, Gattaca, Io ballo da sola, Shaft, The Tuxedo, De-Lovely, Ocean's Thirteen, Caccia alla spia, The Social Network, e Mission Impossible: Protocollo fantasma.


LEGGI ANCHE


Giorgio Armani One Night Only New York: il red carpet con le celebrities e la sfilata, le foto


The Counselor, Il Procuratore film: Emporio Armani veste Michael Fassbender e Penelope Cruz


Giorgio Armani One Night Only Roma: il red carpet con le star, la boutique e la mostra Eccentrico


Laura Pausini The Greatest Hits World Tour: la cantante veste Giorgio Armani


Giorgio Armani profumo Sì: Cate Blanchett testimonial della nuova fragranza femminile


Milano Fashion Week Settembre 2013: le luci e ombre di Giorgio Armani, special guest Camille Lacourt


Giorgio Armani Made to Measure: lo stilista è testimonial della campagna pubblicitaria, l'autoscatto

  • shares
  • +1
  • Mail