Sfilate Uomo Milano 2013: Ermenegildo Zegna, "A Creative Installation", il fashion show a City Life

Ermenegildo Zegna alza il sipario sul ritorno di Stefano Pilati, oltre al fashion show, si arricchisce di contenuti di pura creatività messi in campo dallo stesso Pilati per la prossima edizione di Milano Moda Uomo primavera-estate 2014.

MOOD BOARD CITY LIFE - ERMENEGILDO ZEGNA.jpg


Il Gruppo Ermenegildo Zegna alzerà il sipario sul ritorno di Stefano Pilati, a diciotto mesi dalla sua ultima apparizione in passerella, per svelare il lavoro di uno dei designer più rinomati del fashion system internazionale. 

L'appuntamento, oltre che allo show vero e proprio, si arricchisce di contenuti di pura creatività messi in campo dallo stesso Pilati per la prossima edizione di Milano Moda Uomo primavera-estate 2014.


In primo luogo la location, la collezione Ermenegildo Zegna Couture vedrà il proprio debutto all'interno dello storico luogo della moda milanese: il Pad. VI Febbraio di Fiera Milano City, oggi City Life, area che il Comune di Milano ha deciso di riqualificare grazie a firme tra le più prestigiose dell'architettura internazionale quali Zaha Hadid e Daniel Libeskind.


La nuova location non è l'unica novità, l'installazione voluta da Pilati per Ermenegildo Zegna Couture ha assunto una direzione di estetica talmente precisa che il designer e l'Azienda hanno chiamato Johan Soderberg, Maxence Cyrin e Klas Åhlund per sviluppare i contenuti creativi di supporto alla sfilata.


Il primo è un noto film editor e regista svedese che ha realizzato, oltre ad una serie di pluripremiati cortometraggi, i video per l'Unicef e i clip di cantanti quali Madonna e Robyn. Il pianista è invece un artista francese salito alla ribalta per avere interpretato e inciso brani di heavy metal e rock in chiave di sol. L'ultimo è un prolifico autore di canzoni, produttore e chitarrista e anche membro del gruppo rock svedese dei Teddybears. Ultimo segnale, ma non meno importante, di un impegno serio da parte del Gruppo di riportare Milano sotto una giusta luce è l'accessibilità offerta al pubblico di questa installazione di pure creativity.


Lo spazio di VI Febbraio e l'allestimento creato da questo gruppo di creativi di eccezione rimarrà aperto durante la settimana di Milano Moda Uomo, dal 22 al 25 giugno, dalle ore 11 alle ore 18. Un messaggio che vuole rimarcare il ruolo fondamentale di Milano e della sua moda come uno dei fulcri dello scenario internazionale.


Il gruppo Zegna inoltre, ed in particolare il suo Talents Management department - che si occupa di supportare e monitorare gli studenti delle scuole creative milanesi quali lo IED , Marangoni, Domus Academy e altre - si è attivamente impegnato nel coinvolgere le scuole di design con un invito mirato agli studenti, offrendo loro la possibilità di visitare lo spazio di VI Febbraio e far capire come dall'idea creativa prende corpo lo spazio fisico di un fashion show. 


LEGGI ANCHE


Sfilate Uomo Giugno 2013: Giorgio Armani ospita Andrea Pompilio per il fashion show S/S 2014


Ermenegildo Zegna, il fashion show per i 50 anni di Wool Trophy: tutte le foto dell'evento a Sydney


Ermenegildo Zegna sito ufficiale: il restyling, lo shopping online e i contenuti esclusivi


Ermenegildo Zegna e Z Zegna campagna pubblicitaria S/S 2013: l'eleganza e la passione per la seta


Milano Moda Uomo 2013: i gessati metropolitani di Ermenegildo Zegna, foto sfilata e backstage


Milano Moda Uomo 2013: Ermenegildo Zegna e Z Zegna sfilano online su internet


Milano Moda Uomo: il ritratto dell'uomo moderno di Z Zegna, le foto e il video della sfilata

  • shares
  • Mail