Sixties Fashion in mostra al Victoria & Albert Museum di Londra!

Victoria & Albert Museum ha organizzato la mostra V&A 60s Fashion che esplora lo sviluppo del mood degli anni sessanta, partendo dalla fine del '50 per arrivare fino all'inizio degli anni 70. 

V&A-fashion.jpg

Gli anni 60 sono stati un momento di cambiamento radicale nella società, nella politica e nella cultura.

V&A anni 60.jpg

La Gran Bretagna è stata rivoluzionaria in quegli anni ed i giovani hanno goduto di una nuova libertà. Una rivoluzione che ha toccato la moda e la musica, e questa nuova rivoluzione socio-culturale si è trasformata in un mood d'esportazione spettacolare.

Sia la musica che la moda hanno cambiato e modificato le regole della convenienza e del genere. Hanno saccheggiato il passato, hanno inventato il futuro ed il nuovo stile ha viaggiato nel mondo per inventare nuovi sensi e nuovi modi del vestire.

Sixties Image pierre cardin.jpg

Gli stilisti degli anni 60 hanno ridefinito le regole del vestire e le novità proposte sono esplose nel mercato della gioventù e gli stessi stilisti sono diventati celebrities.

anni 60-2.jpg

I loro vestiti sono stati prodotti in quantità enorme per il mercato globale, non solo sono stati anche emulati dai couturiers più importanti. Le loro boutiques hanno definito un nuovo modo di fare shopping.

Dalla rivoluzionaria minigonna di Mary Quant al nuovo dandy moderno di Piccadilly Circus, tutto velluto e pizzi, e ancora il cuore dello Swinging London era Carnaby Street, mentre fuori da Londra, a Parigi e a New York si stava a guardare.... Londra detta il passo alla moda e le case di moda, come Cardin, Courrèges e San Laurent osservano e rilanciano il loro stile per raggiungere i più giovani.

Fino al 25 Febbraio 2007 al Victoria & Albert Museum di Londra. 

  • shares
  • Mail