Baselworld 2012: Maîtres du Temps presenta Chapter Three Reveal, l'orologio con i pannelli segreti

A Baselworld 2012 Maîtres du Temps presenta Chapter Three Reveal: premendo un pulsante, sul quadrante si aprono pannelli segreti che rivelano un secondo fuso orario e l'indicazione giorno/notte. Una seconda pressione li fa scomparire.

Chapter_Three_Closed_Open (Large).jpg


Mistero, Suspense, Sorpresa: termini più spesso associati ai film di Alfred Hitchcock che non all'orologeria di alta gamma fino al seducente Chapter Three Reveal di Maîtres du Temps, presentato a Baselworld 2012.

L'orologio perfetto per chi ama viaggiare dovrebbe avere le seguenti caratteristiche: ora, data, fasi lunari ed un secondo fuso orario con indicazione giorno/notte per evitare di chiamare a casa alle 03:00 della notte invece che alle 15:00 di pomeriggio. Comunque, sebbene tutte queste indicazioni sono utili, non sono necessarie in ogni momento.


I segnatempo ricchi di funzioni hanno sempre avuto un compromesso tra funzionalità ed uno stile raffinato - un quadrante sobrio, pulito, è un quadrante più elegante. O, per essere più precisi, gli orologi con molte indicazioni presentano sempre un compromesso tra la funzionalità ed un design raffinato fino a Chapter Three Reveal.


I maestri orologiai indipendenti Kari Voutilainen e Andreas Strehler hanno creato un sorprendente ed elegante orologio che indica ore, minuti, secondi, data, fasi lunari, tutte queste funzioni attraverso uno splendido quadrante blu decorato a guilloché.


Ma non è tutto, e proprio qui entrano in gioco il Mistero, la Suspense e la Sorpresa: Voutilainen e Strehler ci riservano un paio di "intimi" segreti, da svelare e condividere, per il piacere del suo possessore. Un pulsante inserito nella corona abbassa due pannelli invisibili nel quadrante per rivelare due ulteriori funzioni nascoste: un secondo fuso orario (conosciuto anche come GMT) e l'indicazione giorno/notte, entrambe visibili sui rulli, firma inconfondibile di Maîtres du Temps.


Un'eleganza sofisticata che non è mai apparsa in modo così raffinato. Le lancette in oro massiccio 18K e i grandi indici a numeri romani risaltano su un maestoso quadrante blu, finemente inciso con decorazione a raggi di sole.


Quando i pannelli segreti sono chiusi, oltre alle ore e ai minuti centrali scorgiamo sul quadrante i piccoli secondi alle ore 8. Questo quadrante secondario viene esteticamente bilanciato dalla finestra della data a ore 2 e dalle indicazioni delle fasi lunari a ore 4. I quadranti dei piccoli secondi e della data si distinguono dal quadrante principale per la decorazione Clou de Paris e per le piccole targhette applicate.


L'ombra della terra passa su una luna foto-realistica mentre indica la sua fase. "E' stato un piacere lavorare con Andreas," afferma Kari Voutilainen "ha apportato una grande valore aggiunto al progetto. Mentre io sviluppavo la maggior parte del movimento, Andreas ha inventato e disegnato nuovi meccanismi - incluso il meccanismo di azionamento dei pannelli del quadrante -- e la sua considerevole esperienza nella lavorazione dei componenti ha facilitato molto il lavoro".


L'apertura dei pannelli invisibili rivelano gli indicatori giorno/notte alle ore 12 e il secondo fuso orario alle ore 6. I rulli giorno/notte ruotano in 24 ore e mostrano icone incise, lucidate e dipinte a mano: il sole simbolizza il giorno e il cielo rappresenta la notte. Questa indicazione è particolarmente utile durante l'uso del secondo fuso orario. E' per questa ragione che entrambe le funzioni diventano visibili contemporaneamente e consentono al suo utilizzare di rendersi conto a prima vista se è giorno o notte nell'orario GMT.


Il secondo fuso si regola attraverso il pulsante ergonomico a ore 9 che, esteticamente, segue la forma della cassa. Ogni volta che si preme il pulsante, il rullo del secondo fuso avanza di un'ora.


I rulli del fuso orario e dell'indicazione giorno/notte sono permanentemente sincronizzati l'uno con l'altro e possono essere regolati sia in senso orario sia antiorario tramite corona.


Per migliorare la leggibilità, il secondo fuso posizionato alla base del quadrante si rivela su due rulli separati che segnalano, uno le ore da 1 a 6 e l'altro le ore da 7 a 12. Nel momento di transizione (avanti e indietro) tra le 6 e le 7 o le 12 e l'1, il rullo che ha già esaurito il suo compito scorre orizzontalmente fuori guida e il nuovo rullo si sposta in posizione. Questo innovativo meccanismo è oggetto di brevetto. Usare due rulli invece di uno significa visualizzare solo 6 numeri intorno alla circonferenza di ognuno e quindi risultano più grandi e più facili da leggere.


Il movimento di Chapter Three Reveal, sviluppato da Kari Voutilainen con raffinatezze e soluzioni tecniche di Andreas Strehler, è il primo movimento completo realizzato per Maîtres du Temps ed è anche il primo calibro che Voutilainen ha sviluppato per un altro marchio che non sia il suo. Voutilainen è anche l'autore dell'alto livello di finiture del movimento . Per incorporare così tante indicazioni e meccanismi in una cassa così elegante e sottile, sono occorsi più d 3 anni di lavoro in collaborazione.


"Sono stato veramente felice delle sfide tecniche che mi hanno coinvolto nel progetto di Chapter Three" spiega Andreas Strehler. "Kari ha sviluppato la maggior parte dell'architettura del movimento così io ho potuto concentrarmi nell'inventare un sistema apri/chiudi innovativo, ingranaggi conici per i rulli e aumentare al massimo la produzione di energia."


Sviluppare il movimento da zero ha permesso ai rulli di essere integrati al calibro invece di essere concepiti come un modulo aggiuntivo che occuperebbe spazio. L'alta efficienza dell'ingranaggio conico - una specialità di Strehler-- contribuisce sia all'efficacia della distribuzione dell'energia sia all'affidabilità del meccanismo. L'architettura del movimento fatta su misura incorpora anche il meccanismo dei pannelli apri/chiudi sul quadrante.


Costruire questa funzione nel movimento anziché aggiungerlo alla complessità della cassa massimizza sia l'affidabilità che l'uso dello spazio. Il meccanismo del pannello apri/chiudi è una complicazione nella complicazione del movimento stesso. A quadrante chiuso, premendo il pulsante nella corona si abbassano i panelli sotto lo stesso e rilasciando il pulsante i rulli ruotano per mostrare il secondo fuso orario e l'indicazione giorno/notte. Facendo nuovamente pressione sul pulsante, i pannelli ruotano in posizione, nel rilasciare il pulsante, si alzano e si posizionano a filo del quadrante.


Come ci si aspetta da due tra i più autorevoli orologiai a livello mondiale, la proposta di molteplici funzioni e un bel design non potevano essere sufficienti: un orologio superlativo deve essere anche preciso. A questo scopo, il movimento è regolato da scappamento Straumann, caratterizzato da un'àncora leggera ed ad alta efficienza con spirale con curva terminale Breguet per un miglior isocronismo.


Chapter_Three_Reveal_Back_View (Large).jpg Chapter_Three_Reveal_Crown_View (Large).jpg


LINK UTILI


Baselworld 2012: Tag Heuer presenta Mikrogirder Concept Chronograph, la rivoluzione della meccanica


Baselworld 2012: Victorinox Swiss Army presenta Night Vision, l'orologio dai contrasti illuminati


Baselworld 2012: Ronda presenta Startech Chronograph 3540.D, il nuovo orologio con tre contatori


Baselworld 2012: Bulgari presenta il nuovo Daniel Roth Papillon Voyageur


Baselworld 2012: Eberhard & Co. festeggia 125 anni con "Extra-fort Roue à Colonnes Grande Date"


Baselworld 2012: Tag Heuer presenta Cameron Diaz, nuova testimonial

  • shares
  • Mail