Il "viaggio" nella moda di Roccobarocco

roccobarocco_01.jpg roccobarocco_02.jpg

Roccobarocco porta in passerella di Milano Moda Donna il tema del viaggio e delle grandi crociere di un tempo. Ecco allora le seduzioni che ricordano le costruzioni coloniali dell'Avana, che lo stilista usa come sfondo della sua sfilata.

La linea del guardaroba delle nuove viaggiatrici è affusolata, il punto vita volutamente enfatizzato accresce la femminilità di gonne ampie e di abiti per le diverse ore del giorno. 

La mattina spazio ai costumi interi, scollati a V o addirittura con un accenno di manica per aumentare l'eleganza di una moda mare che diventa vera e propria beach couture. 

Il pomeriggio pantaloni molto ampi a vita alta, indossati con camicie in organza, jersey, georgette e pizzo. E ancora abiti in morbido jersey, le giacchine sono corte, mentre protagonista a sorpresa per il giorno l'organza.

La sera via libera allo smocking con tutto il fascino che può avere un abbigliamento maschile sul corpo femminile, ma la donna di Roccobarocco può essere anche iperfemminile con abiti leggeri di chiffon al ginocchio o alla caviglia dai colori trendy.

  • shares
  • Mail