Coach borse 2016: l'asta online di borse vintage per sostenere il Costume Institute del Metropolitan Museum of Art

Coach celebra 75 anni di artigianalità mettendo all’asta quarantotto uniche borse vintage. Scoprite tutto su Style & Fashion

Coach celebra 75 anni di artigianalità mettendo all’asta quarantotto uniche borse vintage in vendita online su coach.com. Per questo evento speciale le borse iconiche di Coach, la Duffle (1971), la Saddle (1972) e la Dinky (1974) sono state scelte dall`archivio, autenticate, rivisitate e decorate a mano. Differenti categorie celebrano lo stile e l’heritage di Coach: un gruppo rende omaggio alle celebrities amiche del brand, il secondo presenta le borse vintage personalizzate con modelli e dettagli speciali, mentre l’ultimo fonde borse uniche nel loro genere ad oggetti speciali e a esperienze indimenticabili.

Undici pezzi messi all’asta sono dedicati agli amici e alle muse di Stuart Vevers, il direttore creativo di Coach. Ogni borsa bespoke rispecchia la personalità e il carattere di questi personaggi ed è rifinita con una targhetta firmata dalla musa che l’ha ispirata, come la venerata Debbie Harry, l’intraprendente Lena Dunham e la bellissima Kate Bosworth. Altri amici di Coach sono la star Chloe Grace Moretz, la modella Dree Hemingway e altre ancora.

Ventisei delle borse provenienti dall`archivio sono state rivisitate e rinnovate nel laboratorio workshop di Coach a NY. Ogni borsa personalizzata rispecchia la storia e l’artigianalità del brand ma allo stesso tempo immagina la moderna Coach Girl con dettagli come frange, toppe e borchie. L’ultima sezione dell’asta propone 11 borse abbinate ai rispettivi pezzi che le hanno ispirate — una Duffle coperta di spille viene proposta con la giacca di sfilata a cui fa riferimento e una Dinky con l`applicazione di Rexy il dinosauro in pitone è accompagnata da un puzzle 3D di Rexy. Alcuni lotti dell’asta poi, offrono esperienze uniche, come ad esempio assistere ad una sfilata di Coach a New York o dare il proprio nome ad una borsa della collezione.

I primi 50.000 dollari ricavati dall’asta saranno donati al Costume Institute del Metropolitan Museum of Art per preservare la storia della moda e assicurarla come forma d’arte.

Stuart Vevers dichiara: “Questo è un progetto molto personale per me, molte persone che vi hanno preso parte sono amici con cui collaboro da quando mi sono unito a Coach, una vera e propria famiglia. Sono orgoglioso di poter sostenere la causa dell’insegnamento e la salvaguardia della moda celebrando il patrimonio di Coach con questi pezzi unici e creativi.”


L’asta è online fino alle 17.00 di oggi... Affrettatevi fashioniste!

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO