Pitti Uomo Firenze Giugno 2016: il gusto boho-retro di Mitchumm Industries

Si ispira alla costa californiana la collezione primavera estate 2017 di Mitchumm Industries, presentata a Pitti Uomo 90. Scopri tutte le novità su Style & Fashion

Si ispira alla costa californiana la collezione primavera estate 2017 di Mitchumm Industries, presentata a Pitti Uomo 90. Un’altra pagina dello stesso diario di viaggio della collezione invernale 2016 2017, uno stile unico e particolare, wild ma divertente, di classe.

Anche per questa stagione si prediligono tessuti naturali, in particolare il cotone e il lino, che viaggiano in sintonia con l’ispirazione raccontata. Le camicie di cotone respirano attraverso le stampe accese da tinte forti, che richiamano le colorazioni dell’acqua, del cielo e del sole. Quelle di lino, morbide tuniche coreane, invece, i colori caldi e neutri della terra.

Anche i motivi rievocano la voglia d’estate e divertimento, tra natura incontaminata, spiagge deserte, tramonti infiniti e notti delicate. I costumi non avrebbero potuto essere da meno. Ritrovano, infatti, una capsule di disegni coordinati alle camice e un gusto boho-retro davvero affascinante e selvaggio. I gilet, curati nei minimi dettagli, dalle tasche in contrasto applicate, ai bottoni attentamente selezionati, richiamano uno spirito gipsy-chic. I tessuti che li caratterizzano sono lini operati dal peso notevole e dall’aspetto crudo voluto.

La giacca sahariana, un unico modello in due varianti, è la protagonista della collezione per quanto riguarda i capi spalla. Anche in questo caso sono stati scelti materiali naturali dalle colorazioni neutre, tinti successivamente in capo per ottenere effetti volutamente irregolari e unici. Gli accessori applicati alla giacca hanno un gusto etnic-folk dato dai motivi ricchi di colori vivaci. Bandane, papillon e cravatte completano il look per quanto riguarda l’ irrinunciabile aspetto dandy di questa collezione.

  • shares
  • Mail