Pitti Uomo Firenze Giugno 2016: la Denim Attitude di Gas Jeans

Gas celebra a Pitti Uomo 90 la sua Denim Attitude, che rappresenta l’essenza del brand, la sua storia e il suo futuro. Scopri la nuova collezione primavera estate 2017 in anteprima su Style & Fashion

Gas celebra a Pitti Uomo 90 la sua Denim Attitude, che rappresenta l’essenza del brand, la sua storia e il suo futuro. È un materiale senza frontiere di età, senza confini, che esprime energia e libertà. La collezione primavera estate 2017 è un’interpretazione di un guardaroba universale, versatile, nello spirito e nello stile di Gas, fresco, assertivo, contemporaneo.

Capi iconici, senza tempo: la collezione nasce dall’espressione creativa sulla materia, dalla ricerca nella varietà delle forme e delle lavorazioni per creare un linguaggio estetico unico. Il tessuto indaco nella sua espressione sartoriale è declinato in capi dedicati ai cultori della tela blu. Il peacoat, il blazer e il pantalone sartoriale in tela indaco dall’effetto cangiante o in tessuto con lavorazione jacquard disegno cravatta presentano bordature e taschini interni in tessuto micro fantasia. Sono d’ispirazione sartoriale in chiave contemporanea anche il panciotto con taschini inseriti in denim leggerissimo micro fantasia. Avanguardia e tradizione diventano sinergia nel jeans con cimosse a vista, effetto smoking. Il denim incontra Savile Row nelle impunture manuali mentre l’artigianalità diventa strumento d’innovazione nelle lavorazioni hand paint, e nel tye-and-dye interpretato in diverse proposte innovative e contemporanee. I ricami indaco sul denim sono ispirati alla cultura del denim giapponese.

Le camicie-icona si rinnovano con atteggiamento trasformista mentre i 5 tasche d’ordinanza esplorano la direzione del raw denim e del “raw used”, un aspetto vissuto e autentico ma dall’allure discreta e sofisticata. La gamma va dai trattamenti che prevedono carteggi e lavaggi leggeri, a quelli più forti ma sempre sobri e senza eccessi, ottenuti grazie a rammendi e rattoppi molto fusi che utilizzano fili, pezze, spot color ed effetti dirty tono su tono.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO