Moschino Resort 2017: la sfilata evento a Los Angeles con Katy Perry, Caitlyn Jenner e Cindy Crawford

Ha sfilato a Los Angeles con un fashion show unico ricco di colori e dal sapore pop la nuova collezione uomo per la prossima primavera estate 2017 e la collezione donna Resort 2017 di Moschino. Guarda tutte le immagini e scopri le celebrity su Style & Fashion

Ha sfilato a Los Angeles con un fashion show unico ricco di colori e dal sapore pop la nuova collezione uomo per la prossima primavera estate 2017 e la collezione donna Resort 2017 di Moschino. Un parterre ricco di celebrity: Katy Perry, Caitlyn Jenner e Candis Cayne, Liz Goldwyn, Bella Thorne e Dani Thorne, Kaia Jordan Gerber, Cindy Crawford e Rande Gerber, Ridge Gallagher, Alexandra Shipp, Christina Milian, Vanessa Hudgens, Jhene Aiko, Skyler Samuels, Machine Gun Kelly.

Ha debuttato sulla passerella di Moschino Presley Gerber, il figlio della top model Cindy Crawford e dell'imprenditore Rande Gerber, al fianco di modelle come Miranda Kerr, Chanel Iman, Stella Maxweel e Jourdan Dunn.

Ha sfilato una collezione ricca di colore, per la Resort 2017 femminile Jeremy Scott gioca con colori vitaminici e silhouette avvolgenti, fantasie animalier pop, dal leopardato allo zebrato, declinato in contrasti con stampe floreali, tornano le righe proposte in versione verticale ed orizzontale. Il mood è ironico e giocoso, con rimandi a volumi retrò dal sapore anni '60. Non manca il nero declinato in pizzi e trafori per la donna. Un vero e proprio inno al Groovy glam psichedelico, un elogio culturale ricco di riferimenti agli anni '60.
Top reggiseni, maglie svasati con elementi indiani ricamati su pantaloni, patchwork e paillettes, pelle borchiata, e stampe swing con margherite psichedeliche.

Stampe vivaci, giacche da moto al neon, i pantaloni tie-dye e pantaloni stampati caleidoscopici skinny, sandali maschili futuristici, motivi ricorrenti di tigri da cartoni animati, cobra, orsacchiotti, scimmie, una sorta di rave Ganesh, insomma anche l'uomo Moschino per la prossima primavera estate 2017 gioca con gli stessi stilemi estetici della linea femminile, pezzo icona maschile lo smoking zebrato maschile.

Per la doppia sfilata delle collezioni Resort e Menswear di questa stagione, Jeremy Scott pensa all’alta intensità, all’alta visibilità, all’alta artigianalità ma senza alcuna presunzione. Sono abiti straordinari e internazionali, per donne di stile assolutamente favolose, che scoprono molteplici storie decorative in bilico tra il maschile e il femminile.



Applicati a mano, i ricami mirror attraverso cui risplendere, patch di ologrammi floreali, stampe e ricami Sangallo in cui sbocciare, costumi crochet e capi da giorno iper-colorati, per uno splash vibrante. Un mix di stampe animali diverse, pronte per andare a caccia. La silhouette femminile è definita da pantaloni svasati, redingote, top bustier, bomber corti a mezza manica, lunghi vestiti effetto Ladies of the Canyon, giacche da smoking, bermuda safari e combat short che sembrano ritagliati da pezzi di carta.

Anche il suo uomo indossa pezzi speciali: dai capi sartoriali con tagli precisi e impeccabili alle iconiche biker jacket di Scott, dai jeans alle felpe con cappucci crochet fino agli short da ciclista flower-power. Nel mix trovate riferimenti al nu-hippy anni ’90, all’MTV Club, al PM Dawn e ai viaggi Daisy Age? Forse, ma sempre attraverso la lente visionaria di Scott. E’ una moda globale, interamente realizzata a mano, per un presente pixelato, che non ha bisogno di filtri.

Per il web Moschino ha organizzato anche un incredibile fashion show in realtà virtuale in streaming con uno spettacolo a 360 gradi attraverso Livit, mentre una diretta streaming 2D era disponibile per gli spettatori sul sito di Moschino.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail