Pitti Uomo Firenze Giugno 2016: il dandy di Myths, la collezione primavera estate 2017

Myths presenta a Pitti Uomo 90 la nuova collezione primavera estate 2017 che si caratterizza per l’eleganza prettamente dandy e propone uno sconvolgente gioco di sovrapposizioni di tessuti. Scopri tutte le novità su Style & Fashion

Myths presenta a Pitti Uomo 90 la nuova collezione primavera estate 2017 che si caratterizza per l’eleganza prettamente dandy e propone uno sconvolgente gioco di sovrapposizioni di tessuti che apparentemente non hanno affinità ma mixati diventano dei veri capolavori di iconica sartorialità.

La collezione ricorda le superfici ruvide e pettinate del Sahara grazie all’uso dell’heavy canvas che, mixato al fresco lana o al cotone con trama ruvida, ricrea un tocco sporco ma anche soffice e clean, che richiama la struttura delle dune: forma morbida ma tatto aspro. Gran ritorno della gabardina sviluppata in un’ampia gamma di colori dona un tocco chiccoso all’intera collezione.

Immancabile in ogni stagione, il fresco lana si sdrammatizza e modernizza con l’aggiunta di dettagli in taglio vivo per un effetto usato chic o rifiniture dal sapore sporty. Il tessuto evergreen per eccellenza viene proposto in diverse armature e in tinto capo o tinto pezza. Un mix d’ispirazioni rinforza l’anima contemporary di questa collezione: folklore british contaminato dall’iconica sartorialità militare e da divise worker e tessuti raffinati di chiara ispirazione anni ’40.

La gamma cromatica ricorda molto i colori della terra quali: kaki e tabacco con l’aggiunta delle varianti del bianco, gesso e off-white che illuminano la collezione con un’eleganza senza tempo. I colori sono puri e semplici e sono arricchiti da righe divertenti che diventano quasi “must” di stagione. Le macro fantasie geometriche come check e gessati sono declinati in una scala indaco spezzata dal rosso e da trame denim raw. Il risultato è un total look con una forte identità fatta da un mix di artigianalità pura e industrial design arricchita da una notevole sartorialità urbana.

  • shares
  • Mail