Pitti Uomo Firenze Giugno 2016: Panizza presenta la nuova P collection

Panizza presenta a Pitti Uomo 90 la nuova P collection per la prossima primavera estate 2017 che coglie ispirazione dai caratteri del neoimpressionismo francese e dal puntinismo e divisionismo di Signac e Seurat. Scopri le anteprime su Style & Fashion

Panizza presenta a Pitti Uomo 90 la nuova P collection per la prossima primavera estate 2017 che coglie ispirazione dai caratteri del neoimpressionismo francese e dal puntinismo e divisionismo di Signac e Seurat. Luminosità attraverso la giustapposizione sistematicadella palette dei colori e mescolanza ottica dei toni, delle tinte e dei pigmenti unici puri quindi, per un risultato equilibrato basato su contrasti studiati attraverso l’irradiamento e la degradazione.

Tutto l’impianto dei colori, infatti, punta all’armonia assoluta, per garantire, come proprio era obiettivo della corrente neoimpressionista, un’emozione ottica universale e oggettiva. La collezione si suddivide in modelli classici, modelli iconici in feltro leggero, realizzati con nuove combinazioni di colore, e modelli ispirati appunto alla corrente neoimpressionista.

Prevalgono le teste tipicamente fedora, con spazio anche a strutture più quadrate o rotonde; le tese spaziano dalla
stretta, alla regolare, fino a quella più larga, per una collezione completa in termini di forme e dimensioni; la
paglia scelta è a trama grossa e resistente, garanzia di una forma perfetta. Le bordature e le guarnizioni, realizzate in gros grain, sono spesso in contrasto con il colore del cappello, oppure bicolor; i fiocchi, alti e
importanti, a volte plissettati, si alternano con altri più sottili e delicati.

La paglia variegata in écru e marrone ricorda motivi aztechi, mentre un vortice di bianco, naturale, blu, nero e grigio, culmina sulla testa del cappello, dando vita ad un movimento naturale di equilibrati intarsi. La palette di colori è vivace e vibrante. Il black & white evergreen e la paglia in bianco ottico e naturale affiancano colori accesi in contrasto con fasce altrettanto brillanti, come l’arancio, il verde mela, il corallo, i colori del mare. Fantasie di intrecci mescolano la paglia a colori come il blu e il marrone, creando geometrie armoniose e vorticosi disegni.

  • shares
  • Mail