Pitti Uomo Firenze Giugno 2016: la collezione eclettica e trasversale di L.B.M.1911

L.B.M.1911 racconta a Pitti Uomo 90 la sua primavera estate 2017 fatta di toni naturali e tessuti vibranti, una collezione eclettica e trasversale, pur restando fedele alla propria identità. Scopri tutte le novità su Style & Fashion

L.B.M.1911 racconta a Pitti Uomo 90 la sua primavera estate 2017 fatta di toni naturali e tessuti vibranti, una collezione eclettica e trasversale, pur restando fedele alla propria identità: trattamenti e lavaggi sono alleggeriti, più delicati, per un effetto usura appena accennato, eppure continuano a rappresentare una firma inconfondibile, nei ricercati tessuti creati in esclusiva per il brand.

I colori sono quelli della natura: non mancano le nuances più accese per chi ama osare, ma la proposta si sviluppa in profondità attraverso una ricca gamma di toni naturali - sabbia, tortora, nocciola, cacao. Il blu è stato esplorato in tutte le sue sfumature, così come il grigio. Giocano un ruolo importante anche i capi realizzati nelle tinte più chiare, bianco, avorio o panna. Ciò che accomuna la ricca palette è il movimento: il colore non è mai piatto, ma vivo e vibrante, grazie alla miscela di fibre diverse che reagiscono in modo sempre diverso alle coloriture e ai trattamenti.

Le fantasie e le disegnature si fanno fuse, i contrasti sono appena accennati, per un'allure sofisticata: l'uomo L.B.M.1911 guarda da vicino ed è attento ai dettagli. Gli effetti si celano nella trama del tessuto. Check e jacquard sono ottenuti giocando con la struttura dei tessuti; falsi uniti, armature e filati mossi danno vita a effetti tridimensionali.

Tra i filati presentati in collezione troviamo mischie preziose di lana, cotone, lino, lana mohair, e anche seta, studiate ad hoc per combinare lusso e performance elevate in termini di comfort e caduta per ogni singolo capo.
Ritorna in scena il denim, in versione ultraleggera, con una serie di giacche che si avvicinano al mondo della camiceria, nelle diverse sfumature dell'indaco.

La ricerca stilistica L.B.M.1911 ha portato inoltre alla creazione di nuovi modelli: il rever si fa più ampio e importante, la giacca sartoriale viene ulteriormente alleggerita e decostruita, dando vita a capi superlight peso camicia. Sull'abito sono stati studiati e messi a punto trattamenti dedicati di lavaggio in capo, in precedenza sperimentati solo sul capospalla.

Ad arricchire la collezione, gli accessori di pelletteria: borse, pochette e portadocumenti in pelle Made in Italy che riprendono i temi delle giacche sia nei colori che nelle texture; la camiceria, di altissima qualità, con fantasie e disegni creati in esclusiva; le pochette da taschino, i cui disegni si ispirano alle ceramiche cubane, spagnole e portoghesi, dal sapore e dai colori caldi e mediterranei.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO