Fuorisalone 2016 Milano: Looking at Tod's Leo by Giulio Cappellini, le foto delle limited edition

E' stato svelato il progetto Looking at Tod's Leo, coordinato dall’Architetto Cappellini, che coinvolge designer e architetti chiamati a reinterpretare l’iconico accessorio di Tod’s. Scopri le limited edition su Style & Fashion

E' stato svelato il progetto Looking at Tod's Leo, coordinato dall’Architetto Cappellini, che coinvolge designer e architetti chiamati a reinterpretare l’iconico accessorio di Tod’s. Cinque giovani designer per cinque progetti che diventano limited edition del Leo Clamp di Tod’s in un percorso che si snoda nel tempo; il primo capitolo, curato da Giulio Cappellini, è stato presentato durante la Milano Design Week 2016.

I designer coinvolti sono tutti italiani (Lanzavecchia + Wai; Leonardo Talarico, lo studio mist-o, lo studio Zanellato/Bortotto e Zaven), che hanno interpretato l’iconico accessorio Leo Clamp di Tod's, declinandolo in cinque differenti limited edition di Gommini maschili, partendo dall’importanza della materia che trova così una nuova identità. I cinque progetti nascono dalla combinazione di differenti materiali utilizzati per realizzare l’accessorio con i pellami pregiati di Tod’s, unendo tecniche tradizionali di lavorazione e artigianalità.

Tutte le limited edition sono disponibili nella boutique Tod’s di Via della Spiga, per tutto il periodo della XXI Triennale International Exhibition di Milano. Sarà possibile, inoltre, acquistarle su tods.com. Una sesta limited edition, curata da un designer americano, verrà svelata durante la Design Week di NY a maggio.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO