Art Basel Hong Kong 2016: il party di Audemars Piguet e la nuova lounge, le foto

Il 2016 è iniziato all’insegna dei festeggiamenti per il marchio svizzero di Alta Orologeria Audemars Piguet, che ha voluto celebrare con un VIP Party la creazione del suo nuovo spazio dedicato ai visitatori di Art Basel Hong Kong 2016. Le immagini sono su Style & Fashion

Il 2016 è iniziato all’insegna dei festeggiamenti per il marchio svizzero di Alta Orologeria Audemars Piguet, che ha voluto celebrare con un VIP Party la creazione del suo nuovo spazio dedicato ai visitatori di Art Basel Hong Kong 2016. Il party, a cui hanno partecipato 600 invitati, si è svolto nella cornice del ristorante Duddell’s, nel centro di Hong Kong. Dopo aver visitato la nuova lounge, si è unita alla festa anche la famosa attrice Sandra Ng, protagonista di oltre un centinaio di film nell’area Asia-Pacifico. Appassionata del marchio Audemars Piguet, l’attrice possiede diversi orologi della Manifattura, tra cui il Royal Oak 37 mm a carica automatica con lunetta tempestata di diamanti.

Olivier Audemars, Vice-Presidente del Consiglio di Amministrazione di Audemars Piguet, ha così accolto gli invitati all’evento: “Siamo orgogliosi di essere Partner internazionale di Art Basel. Essere qui e presentare i nostri nuovi modelli ci riempie di entusiasmo. Dal 2013, Audemars Piguet ha proposto concept innovativi per le Collectors Lounge allestite in occasione delle tre edizioni di Art Basel, invitando designer e artisti ad interpretare in maniera creativa il luogo d’origine della Manifattura, la Vallée de Joux. Quest’anno, siamo lieti di presentare il nuovo concept ideato da Sebastian Errazuriz, che trae ispirazione dalle formazioni di ghiaccio e dai bellissimi inverni nevosi della valle”.

Al termine dei vari interventi, gli ospiti hanno avuto l’opportunità di scoprire, su una pavimentazione interattiva, un’installazione basata sul tema dell’acqua e del ghiaccio, tema chiave del nuovo stand. Attraverso delle videoproiezioni, è stata ricreata l’impressione di camminare sull’acqua, grazie alle increspature che si formavano ad ogni passo. Anche i cocktail sono stati serviti in un ice bar, in linea con il nuovo progetto sul ciclo del ghiaccio di Errazuriz.

In occasione di Art Basel Hong Kong, Audemars Piguet ha annunciato, inoltre, che il secondo artista della Commissione artistica Audemars Piguet sarà Sun Xun. Considerato uno dei giovani artisti cinesi emergenti più talentuosi, il pechinese Sun Xun accosta spesso pittura, xilografia, disegni realizzati a carboncino e con il tradizionale inchiostro cinese per creare film d’animazione in stop motion. Sun Xun collaborerà al fianco di Ruijun Shen, seconda curatrice ospite per la Commissione artistica Audemars Piguet, ad una nuova e importante opera che sarà presentata ad Art Basel Miami Beach 2016.

Sempre nel corso di Art Basel Hong Kong, Audemars Piguet ha presentato The Art Projects of Audemars Piguet 2013-2015, un libro di 116 pagine che riassume il crescente impegno della Manifattura nel mondo dell’arte contemporanea. Con un saggio introduttivo che prende in esame lo stretto rapporto tra Alta Orologeria e arte, il volume riccamente illustrato propone testi, interviste e documenti sulle molteplici collaborazioni di Audemars Piguet nell’universo dell’arte visiva e sugli eccezionali progetti artistici promossi negli ultimi anni grazie al mecenatismo e all’attivo coinvolgimento del marchio.

In veste di Partner internazionale, Audemars Piguet è stata e sarà al fianco di Art Basel in tutte e tre le edizioni della manifestazione, a Hong Kong, Basilea e Miami Beach, con una collaborazione pluriennale che dimostra l’impegno creativo condiviso dalle due organizzazioni, e la forte volontà di Audemars Piguet di continuare a promuovere l'arte e l'innovazione.

  • shares
  • +1
  • Mail