Abiti da sposa 2017 Pronovias: la nuova collezione Atelier e la nuova collezione Cocktail, le foto

Pronovias ha presentato a Milano la nuova collezione Atelier e la nuova collezione Cocktail 2017 che si caratterizzano per le loro linee fluide e i tessuti leggeri che definiscono una sposa dall’eleganza contemporanea. Le immagini sono su Style & Fashion

Pronovias ha presentato a Milano la nuova collezione Atelier 2017 che si caratterizza per le sue linee fluide e i tessuti leggeri che definiscono una sposa dall’eleganza contemporanea, per la quale il comfort rappresenta l’alleato più fedele della bellezza. Sono tre i modelli a dominare la stagione: abiti stile impero in crêpe, con taglio sbieco che aderisce alle forme femminili, creati per ottenere un effetto fluente ispirato all’arte scultorea. Abiti con taglio a sirena con le loro silhouette stilizzate, che pongono in risalto l’inequivocabile figura femminile e rappresentano uno delle cifre stilistiche della casa. Infine, abiti dai grandi volumi con silhouette modellate in superbi tessuti, in particolare in quello favorito della maison: il pizzo, applicato sul tulle per ottenere un delicato effetto ottico.

La parte posteriore degli abiti è, di nuovo, un punto focale della nuova collezione, talvolta arricchita da gemme e delicati ricami fatti a mano o da appliqués di tulle plumetis. Le gonne sono decorate con fantasia, ornamenti gioiello, ricami e sofisticati dettagli in oro, il colore protagonista per il 2017. Riguardo ai dettagli, questi nuovi modelli presentano ricami in stile minimalista, con glitter sparsi sulle spalle e sul busto, che creano un sottile equilibrio tra linee e decorazioni.

Ritorna la tendenza dei grandi strascichi, che possono essere rimossi dopo la cerimonia in modo da poter indossare l’abito durante i festeggiamenti. La gamma dei colori è quella tradizionale per la sposa e parte dal bianco puro e luminoso per attraversarne le molteplici sfumature. Il pizzo viene applicato in forme geometriche per porre in risalto nuove linee e scollature e in modo da ottenere un effetto di leggerezza. Gli abiti fanno uno splendido uso del Chantilly, che ricade sugli abiti come magistrali pennellate, definendone le linee e lusingando la figura. La seta Mikado e la crêpe, particolarmente adatte per gli abiti stile Impero, e la garza di seta sono tra i tessuti selezionati per questa collezione. Una novità di questa stagione è lo chiffon stretch, un’evoluzione del crystal tulle verso il tessuto in garza, perfetto per creare un effetto “seconda pelle”, modellandosi sul corpo a creare nuovi volumi.

I tessuti pregiati, l’applicazione del colore e i ricami a fatti mano con bagliori oro sono le grandi innovazioni degli abiti dalla collezione 2017 Pronovias. La collezione si presenta più eterea, con silhouette fluide e dalle linee pulite. L’occhio indugia sui dettagli che arricchiscono gli abiti con un tocco di luccichio sulle spalle, in vita, sul busto e sulla schiena. Il dorso degli abiti confluisce in lunghi strascichi, stilizzando la silhouette delle varie linee presentate dalla collezione. Nuovi sono anche gli abiti corti, di una lunghezza che ricorda i modelli da cocktail degli anni Cinquanta.

I materiali e il design si sposano, ponendo in risalto il movimento e la leggerezza delle creazioni. Il crêpe, fluido ed etereo, la garza semitrasparente e il pizzo sovrapposti, le paillettes, rappresentano i look da star della maison per il 2017. Da non dimenticare, la garza Valentina, utilizzata per la prima volta nella Collezione Pronovias. In termini di colori, le due versioni di bianco continuano a regnare sovrane, dalle sfumature più pure, fino a quelle che suggeriscono discrete nuance di colore. Gli strati di tulle di colori pastello – rosa, vaniglia e verde – arricchiti da inserti di pizzo, creano accostamenti di tessuti trasparenti, ottenendo effetti degradé, che partono dal bianco e si stemperano nel colore tra il fluttuare delle falde.

La collezione Cocktail 2017 è stata creata per le occasioni speciali e dedicata a chi ama vestire con stile ed eleganza per cocktail party, eventi di gala, cerimonie e festeggiamenti. La gamma dei colori s’ispira a tonalità fresche e luminose, dalle calde sfumature del rosso, giallo, corallo, arancio, a quelle fredde del verde, lime, turchese e viola, permettendo di creare un elegante total look che spazia dalle sofisticate combinazioni di due tonalità, che sembrano due pezzi, fino ai modelli in pizzo contrastanti bianco e nero e quelli multicolori.

Le forme si basano su linee pulite, dorsi con profonde scollature o motivi incrociati e scolli per ogni tipo di donna, scolli all’americana, scollature senza spalline, monospalla e con colletto. Dettagli fini, di lusso, applicati intorno a décolletage, spalle e spalline, e una scelta di gonne di varie lunghezze: lunghe per creare alte silhouette, o corte per i tipici abiti da cocktail. Il pizzo è applicato alle fodere di garza e tulle in tonalità nude skin o al crystal tulle, rivelando con sagacia aree strategiche del corpo, come il punto vita. Anche il Mikado e il crêpe, in
combinazione con appliqué di pizzo, sono inseriti come magistrali tocchi di pennello a contorno della figura in modo da accentuarne le
forme. Gli accessori aggiungono il tocco finale alla collezione, con magnifiche pochette e una sontuosa serie di copricapi, incluse le tiare di ispirazione greca e medievale.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO