Tendenze moda 2016: le scarpe folk di Susana Traça per la collezione autunno inverno 2016, le foto

Colori e profumi da una terra culturalmente energica ed emozionalmente travolgente come il Messico, per la collezione Autunno Inverno 2016/17 di Susana Traça, che rappresenta a pieno l’animo appassionato ed impetuoso della designer di origini angolane. Scopri di più qui su Style & Fashion.

Colori e profumi da una terra culturalmente energica ed emozionalmente travolgente come il Messico, per la collezione Autunno Inverno 2016/17 di Susana Traça, che rappresenta a pieno l’animo appassionato ed impetuoso della designer di origini angolane.

La storia così come i personaggi simbolo di questa terra, partendo dai Maya ed arrivando sino a Frida Kahlo, vengono reinterpretati nelle creazioni della designer che affronta un viaggio surreale tra spiagge bianche, templi di arcaica bellezza, vulcani che sfiorano il cielo e un arcobaleno di paesaggi incontaminati che si estende oltre l’orizzonte: questa è la bellezza che Susana ha cercato di riprodurre nelle sue nuove creazioni dal sapore d’oltreoceano.

Il connubio fra tessuti d’ispirazione messicana e arte tradizionale folk, combinati con la forza delle maschere tribali, da sempre marchio di fabbrica delle collezioni di Susana, si valorizza grazie ai materiali di alta qualità, tutti rigorosamente made in Italy, e nelle classiche forme iconiche della maison. La maschera messicana, dal forte valore identitario, si fonde con il simbolismo tipico della cultura e dell’arte africana, mettendo in scena contrasti decisi, attenuati dalle linee sinuose tipiche delle calzature della designer.

Gli elementi folk e tribali, uniti alle stampe messicane, creano uno stile deciso per donne con una forte personalità, dallo stile innovativo, che amano giocare con i colori e le stampe. La vivacità cromatica tipica dell’Africa si esalta con le magiche cromie del caldo Messico, conferendo alle creazioni della designer angolana immediatezza e forza espressiva.

Un viaggio da sogno che parte dall’Africa e ci guida fino alle coste messicane, con il cuore sempre ancorato all’Europa, fra Italia e Portogallo. Le creazioni oltrepassano quindi l’accezione puramente geografica, e si addentrano nel territorio dell’istintività e del sentimento.
Una collezione fortemente emozionale, che si ricollega a vicende personali che hanno segnato in maniera profonda l’animo della designer.

  • shares
  • +1
  • Mail