Remix 2016: Daniel Kohavi, Israele è la nuova vincitrice del Gold Award, le foto

Remix è una competizione internazionale dedicata ai talenti del fashion e fur design, organizzata dell’International Fur Federation (IFF) con il supporto di Vogue Talents. Durante la sfilata evento dedicata ai 12 finalisti del contest, sono stati proclamati i vincitori. Quest’anno è stata Daniel Kohavi, Israele ad aggiudicarsi il Gold Award. Scopri di più qui su Style & Fashion.

Remix è una competizione internazionale dedicata ai talenti del fashion e fur design, organizzata dell’International Fur Federation (IFF) con il supporto di Vogue Talents. Durante la sfilata evento dedicata ai 12 finalisti del contest, sono stati proclamati i vincitori.

Quest’anno è stata Daniel Kohavi, Israele ad aggiudicarsi il Gold Award. La designer ha presentato la sua collezione ispirata alle installazioni artistiche di Claire Morgan. La giovane designer, laureata allo Shenkar Collage, ha convinto la giuria con il suo capo icona: l’abito reso onirico e surreale grazie agli inserti di piume, fili e pelliccia di coniglio, visone e volpe abbinati ad altri materiali organici.

Sara Maino (senior editor di Vogue Italia & Vogue Talents), Veronica Etro (direttore creativo delle linee Etro donna), la celebre blogger americana Tamu McPherson (autrice di All the Pretty Birds e fotografa di street-style), Leah Perez (capo del dipartimento di design della moda di Shenkar) e Lory Yedid (partner di Value Search.) hanno premiato, quindi, l’innovativo design di Daniel Kohavi tra i 36 look presentati.

Ali Koc, Turchia è riuscito a conquistare il REMIX Silver prize grazie ad un mix di bianco/nero in rex e procione dall’effetto optical. La designer, laureata in Fashion and Textile Design all’ Università Namik Kemal, si è ispirata per le sue creazioni ad un’illusione: una distorsione dei sensi, che rivela come il cervello organizzi ed interpreti la simulazione sensoriale. Il risultato è una collezione ipnotica.

Edda Gimnes, Regno Unito si è invece aggiudicata il Bronze award. Laureata in Womenswear alla London College of Fashion, si è ispirata alle poesie di Charles Baudelaire: ne è scaturito un progetto di capi “illustrati” con visone scandinavo bianco e nero.

Ogni anno l’IFF, grazie a REMIX, dà l’opportunità a giovani talenti provenienti da ogni parte del mondo non solo di mostrare ad un pubblico internazionale e influente le loro innovative creazioni, ma anche di raggiungere un’esposizione globale grazie ai media – tradizionali e online – che questa competizione richiama ogni anno.

Ai tre vincitori è inoltre dedicato lo shooting curato da Vogue Italia che sarà pubblicato alla fine di Marzo sul sito ufficiale di Vogue e nel numero di Aprile della testata.

Mark Oaten, CEO, IFF dice: «Anno dopo anno, il talent creative dei giovani finalisti di Remix allarga sempre più i confini di un materiale come la pelliccia, reiventandolo attraverso la sua versatilità. La collezione di Daniel Kohavi ha letteralmente catturato la mia attenzione e quella della giuria attraverso i suoi capi “congelati nel tempo”. Ciò che il nostro settore è in grado di produrre, supera ogni anno le mie aspettative. Come sempre un grande grazie a tutti coloro che hanno partecipato a Remix in questa edizione».

  • shares
  • +1
  • Mail