A Pitti Uomo 78, l'India coloniale degli anni '40 di Slowear

Scritto da: -

01_127.jpg

India coloniale, anni Quaranta. L'imperturbabile spirito britannico incontra le atmosfere polverose del continente indiano, nasce un'eleganza raffinata e disinvolta. Da questa evocativa immagine d'epoca, Slowear trae ispirazione per la primavera/estate 2011. Il risultato è una nuova e affascinante gamma di proposte targate Red e presentate a Pitti Uomo 78.

Una collezione dal gusto disinvolto e ricercato, che attinge al vintage e si arricchisce di citazioni, senza mai rinunciare alla cura dei dettagli e al rigore sartoriale. Oltre a Incotex Red, le principali novità riguardano l'outwear (Montedoro Red), la camiceria (Glanshirt Red) e le polo (2B3 Red). 

Un classico reinventato. Nel dialogo costante fra passato e contemporaneità, i modelli di punta della serie di Incotex Red, dal chino al sartoriale, trovano nuova linfa grazie ai dettagli rubati al vintage anni '40. Ad affiancare i trattamenti aggressivi (tinture, stone, rammendi e riparazioni con toppe e lucidature) arriva infatti la stampa "pin-up" su carta di riso, applicata ai capi.

01_002.jpg

La scelta dei materiali è tutta orientata alla leggerezza - gabardine, misti lino, lane fredde e tripli ritorti - mentre la palette si concentra sulla gamma dei neutri, soffermandosi in particolare sui classici kaki e blu cina. 

Doppiopetto, sahariane, hunting e gilet multitasche. Nella sua declinazione Red, Montedoro si nutre di sottili citazioni militaresche e di atmosfere outdoor e informali. Di qui, la scelta di materiali tenaci e confortevoli come il cotone 3/1 tinto in filo, il misto lino tramato a tela e il misto di cotone e carta tinto in capo. I toni, d'ispirazione naturalistica, spaziano fra il beige, il blu e l'azzurro, con occasionali incursioni nel verde salvia.  

01_075.jpg 01_105.jpg

L'Estremo Oriente e la sua millenaria tradizione artigianale. La gamma Red di Glanshirt, novità assoluta della stagione, rappresenta il top dell'eccellenza in termini qualità e ricercatezza. Una camiceria d'impronta sartoriale e ricca di dettagli, la cui caratteristica principale riguarda la scelta dei materiali: stoffe giapponesi tessute su antichi telai. Il risultato è una collezione di capi unici, ad alto impatto emotivo. 

Ispirata al mondo del rugby e del cricket, la polo 2B3 mutua dagli sport più nobili la speciale vestibilità e la manica a martello, studiata per consentire la massima libertà di movimento. Il richiamo alla tradizione sportiva si riflette anche sulla scelta dei materiali impiegati, il jersey e il piquet, talvolta abbinati, lavorati e ammorbiditi con speciali tinture e trattamenti. Con 2B3, la famiglia Red si arricchisce di un nuovo, importante elemento

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!